Vaccini: Spagna, pronte 750mila dosi per l'America Latina

Vaccini: Spagna, pronte 750mila dosi per l'America Latina
di Ansa

(ANSA) - MADRID, 26 LUG - Sono pronti a partire i primi carichi di dosi di vaccini anti-covid promessi dalla Spagna come donazione a Paesi dell'America Latina: lo si apprende da un comunicato ufficiale del governo iberico. La prima tranche prevede l'invio di più di 750.000 dosi, destinate a Paraguay, Guatemala, Ecuador, Perù e Nicaragua. Si tratta di fiale di AstraZeneca. In totale, aggiunge la nota del governo spagnolo, Madrid si è impegnata a donare al meccanismo internazionale Covax 22,5 milioni di dosi di vaccini anti-covid, di cui 7,5 milioni saranno destinati a Paesi dell'America Latina. (ANSA).