Vaccini, Papa: legge di mercato non prevalga su salute di tutti

Vaccini, Papa: legge di mercato non prevalga su salute di tutti
di Askanews

Città del Vaticano, 8 apr. (askanews) - "Abbiamo particolarmente bisogno di una solidarietà vaccinale giustamente finanziata, perché non possiamo permettere che la legge del mercato abbia la precedenza sulla legge dell'amore e della salute di tutti". Lo afferma papa Francesco in una lettera ai partecipanti agli Incontri di Primavera 2021 del Gruppo della Banca Mondiale e del Fondo Monetario Internazionale."Ribadisco qui il mio invito ai leader governativi, alle imprese e alle organizzazioni internazionali a collaborare per fornire vaccini a tutti, soprattutto ai più vulnerabili e bisognosi", afferma Bergoglio nella missiva pubblicato dal sito dell'istituzione finanziaria.