Usa, Trump ammette: ho mandato Giuliani in Ucraina

Usa, Trump ammette: ho mandato Giuliani in Ucraina
di Askanews

New York, 14 feb. (askanews) - Il presidente statunitense, Donald Trump, ha apertamente ammesso di aver mandato il suo avvocato personale, Rudy Giuliani, in Ucraina, nel tentativo di trovare informazioni compromettenti sui suoi rivali politici, in particolare su Joe Biden; durante l'inchiesta per il suo impeachment, aveva sempre negato un coinvolgimento nei viaggi di Giuliani in Ucraina.Il giornalista Geraldo Rivera gli ha chiesto: "Non è stato strano mandare in Ucraina Rudy Giuliani, il suo avvocato personale? È dispiaciuto di averlo fatto?"; Trump ha risposto: "No, per niente", e ha poi definito il suo avvocato "un grande combattente del crimine".