Usa, 'fiducia nelle istituzioni elettorali democratiche Brasile'

Usa, 'fiducia nelle istituzioni elettorali democratiche Brasile'
di Ansa

(ANSA) - SAN PAOLO, 25 SET - Gli Stati Uniti esprimono fiducia nel processo elettorale di domenica 2 ottobre in Brasile. In un comunicato dell'ambasciata americana a Brasilia viene evidenziata "l'integrità" del Tribunale elettorale superiore (Tse), giurisdizione che sovrintenderà allo spoglio dei voti. "La nostra fiducia nelle elezioni brasiliane rimane invariata", si legge nella nota, dove si spiega che l'eventuale riconoscimento andrà a chi "vincerà le elezioni presidenziali come risultato del processo elettorale guidato dal Tse e non sulla base di un negoziato con qualche candidato o partito politico". Il presidente e candidato alla rielezione, Jair Bolsonaro (Pl, destra), ha più volte espresso riserve sul voto elettronico e sul Tse, sostenendo la necessità di tenere un conteggio parallelo. Una delle preoccupazioni degli osservatori politici è che il presidente in carica possa seguire l'esempio di Donald Trump e rifiuti di riconoscere il risultato elettorale. Secondo il senatore Patrick Leahy, uno dei cinque senatori alleati di Bernie Sanders nella proposta al Congresso Usa di una risoluzione a sostegno delle istituzioni democratiche brasiliane, "il destino della democrazia del Brasile e del suo rapporto con gli Stati Uniti si deciderà alle elezioni" che si terranno tra una settimana. (ANSA).