Usa, Camera approva pacchetto aiuti anti-Covid da 1,9 miliardi di dollari

Usa, Camera approva pacchetto aiuti anti-Covid da 1,9 miliardi di dollari
di Askanews

Roma, 27 feb. (askanews) - La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato il vasto piano di stimolo da 1.900 miliardi di dollari voluto dal presidente Joe Biden per contrastare la pandemia di coronaviruus e la crisi economica ad essa collegata. Il provvedimento, riferisce la stampa americana, è stato approvato con i soli voti dei Democratici (219): i contrari sono stati 212. Nel partito del presidente, due deputati hanno con l'opposizione: Jared Golden e Kurt Schrader.Biden voleva vedere adottato il suo "piano di salvataggio americano" all'inizio di febbraio. Di fronte al ritardo del Parlamento, questa settimana l'inquilino della Casa Bianca aveva esortato il Congresso a "muoversi rapidamente". Il testo sarà inviato al Senato la prossima settimana, dove dovrebbe essere ritirato il provvedimento che prevede un aumento del reddito minimo fino a 15 dollari l'ora entro il 2025.La versione finale del testo tornerà poi alla Camera, dove venerdì i leader democratici hanno detto di avere voti sufficienti per l'adozione definitiva del piano di stimolo, con o senza aumento del salario minimo. "Dobbiamo approvare questo piano prima del 14 marzo", quando cesserà il pagamento delle indennità di disoccupazione prolungato in un precedente piano di aiuti, ha avvertito il leader della maggioranza Steny Hoyer.Il pacchetto comprende 160 miliardi di dollari per rafforzare i programmi di vaccinazione e test contro il Covid-19, 350 miliardi di dollari da destinare a governi statali e locali, e un trilione di aiuti alle famiglie, per il tramite di assegni diretti e sussidi di disoccupazione. Secondo quanto previsto, dovrebbero aggiungersi altri 1.400 dollari all'assegno da 600 dollari già previsto con un precedente provvedimento.