Un americano e due russi sulla Soyuz diretta alla Stazione spaziale

di Ansa

Un astronauta americano e' salito a bordo di una navetta russa Soyuz per raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale con due colleghi russi: e' la prima volta che accade dall'inizio della guerra in Ucraina, e' stato possibile sulla base di un accordo fra le agenzie spaziali di Stati Uniti e Russia ed e' la conferma di come la stazione orbitale resti, nei fatti, un esempio unico di collaborazione internazionale.