Ucraina, ucciso da un cecchino il baritono dell'opera di Parigi Vasyl Slipak

Ucraina, ucciso da un cecchino il baritono dell'opera di Parigi Vasyl Slipak
di Adnkronos

Kiev, 29 giu. (AdnKronos) - Il cantante d'opera ucraino Vasyl Slipak che due anni fa aveva lasciato l'Opera di Parigi per andare a combattere contro i separatisti nell'est del paese è stato ucciso da un cecchino vicino a Luhansk. La notizia è stata confermata dall'inviato di Kiev al Consiglio d'Europa, Dmytro Kuleba. Slipak, un baritono, era originario della regione di Leopoli e si era diplomato al conservatorio Lysenko di Leopoli nel 1997. Aveva poi vinto un concorso dell'Opera di Parigi. Slipak aveva aderito alle formazioni di volontari del gruppo nazionalista di Praviy Sektor.