Tiscali.it
SEGUICI

Ucraina: Scholz, Occidente eviti una nuova guerra fredda

di Ansa   
Ucraina: Scholz, Occidente eviti una nuova guerra fredda

(ANSA) - ROMA, 05 DIC - L'Occidente deve evitare di creare una nuova guerra fredda dividendo il mondo in blocchi: lo scrive il cancelliere tedesco Olaf Scholz in un articolo di opinione pubblicato oggi sulla rivista Foreign Affairs. Scholz sottolinea che bisogna compiere "ogni sforzo" per costruire nuove partnership e, indicando la Cina e la Russia come due Paesi che rappresentano una minaccia per un mondo multipolare, sostiene la necessità di rafforzare l'unità europea e transatlantica. "I periodi di relativa pace e prosperità nella storia dell'umanità, come quello che la maggior parte del mondo ha vissuto all'inizio dell'era post-Guerra Fredda, non devono essere rare parentesi o semplici deviazioni da una norma storica in cui la forza bruta detta le regole", scrive il cancelliere, secondo il quale "il mondo si trova di fronte a un Zeitenwende (punto di svolta, ndr): uno spostamento tettonico epocale".

"Anche se non possiamo riportare indietro le lancette dell'orologio, possiamo comunque invertire la tendenza all'aggressione e all'imperialismo - prosegue Scholz -. Il mondo complesso e multipolare di oggi rende questo compito più impegnativo. Per portarlo a termine, la Germania e i suoi partner nell'Ue, negli Stati Uniti, nel G-7 e nella Nato devono proteggere le nostre società aperte, difendere i nostri valori democratici e rafforzare le nostre alleanze e partnership". Ma bisogna anche "evitare la tentazione di dividere ancora una volta il mondo in blocchi - conclude -. Ciò significa fare ogni sforzo per costruire nuovi partenariati, in modo pragmatico e senza paraocchi ideologici. Nel mondo di oggi, densamente interconnesso, l'obiettivo di far progredire la pace, la prosperità e la libertà umana richiede una mentalità e strumenti diversi. Sviluppare questa mentalità e questi strumenti è, in ultima analisi, l'obiettivo della Zeitenwende". (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Biden, Netanyahu (Ansa) e il nemico, Khamenei (Wikipedia)
Biden, Netanyahu (Ansa) e il nemico, Khamenei (Wikipedia)
La Giordania chiude temporaneamente lo spazio aereo
La Giordania chiude temporaneamente lo spazio aereo
'Gli Usa spostano navi da guerra per difendere Israele'
'Gli Usa spostano navi da guerra per difendere Israele'
Media, 'l'Iran potrebbe attaccare Israele stanotte'
Media, 'l'Iran potrebbe attaccare Israele stanotte'

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...