Tiscali.it
SEGUICI

Ucraina-Russia, Mosca: "Sventata grande offensiva nel Donetsk"

di Adnkronos   
Ucraina-Russia, Mosca: 'Sventata grande offensiva nel Donetsk'

(Adnkronos) - Una grande offensiva ucraina è stata sventata da Mosca nel sud del Donetsk, secondo il ministero della Difesa russo. "L'obiettivo dell'avversario era quello di sfondare la nostra difesa" su quello che Kiev ritiene essere "il settore del fronte più vulnerabile", ha dichiarato il portavoce del ministero della Difesa, Igor Konashenkov, secondo quanto riportato dall'agenzia di stampa statale russa Tass. "Il nemico non è riuscito a portare a termine il suo compito e non ha avuto successo", ha fatto sapere ancora aggiungendo che la presunta offensiva è iniziata domenica mattina in cinque settori del fronte.

Inizialmente non ci sono stati commenti da parte di Kiev. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha ripetutamente sottolineato che il suo Paese è pronto per la controffensiva da tempo annunciata per liberare i suoi territori dall'occupazione russa. Altrove, nella regione russa di confine Belgorod sono scoppiati nuovamente combattimenti. Il ministero della Difesa russo ha dichiarato di essere riuscito a impedire a un "gruppo di sabotaggio e ricognizione di terroristi ucraini" di attraversare un fiume vicino.

Da tempo nella regione di Belgorod si verificano ripetuti scontri e attacchi, di cui Mosca incolpa Kiev. I gruppi chiamati 'Corpo volontario russo' e la Legione 'Libertà alla Russia' combattono per l'Ucraina, ma sono composti da nazionalisti russi. Alcuni membri del Corpo volontario russo hanno pubblicato domenica un video in cui affermano di aver catturato diversi soldati dell'esercito russo.

Nel frattempo i media polacchi hanno riferito che anche i polacchi stanno combattendo contro la Russia nella regione di Belgorod. I portali di notizie online Polsatnews.pl e Wprost.pl hanno riferito domenica che ci sono mercenari che combattono al fianco dell'esercito ucraino sotto il nome di Corpo dei volontari polacchi che, secondo Polsat, è stato fondato a febbraio. Inizialmente ha combattuto al fianco dell'esercito ucraino come unità indipendente composta solo da polacchi. Nel frattempo, la truppa sta agendo anche insieme al Corpo volontario russioPrigozhin contro soldati Russia: "Mine a Bakhmut contro Wagner"

Il comandante dei mercenari della Wagner Evgheny Prigozhin accusa le forze regolari russe di aver lasciato mine sui corridoi aperti per uscire da Bakhmut, la città controllata da Mosca circondata da militari ucraini. Sono stati scoperti una decine di siti minati, con centinaia di mine anti carro, nelle retrovie. Su richiesta di spiegazioni della Wagner, il ministero della Difesa a Mosca si è limitato a dire che si è trattato di un ordine dei superiori.

"Non sarebbe stato necessario sistemare questi esplosivi come deterrenza per il nemico dato che si tratta di retrovie. Possiamo quindi ipotizzare che sono stati sistemati contro le unità avanzate della Wagner", ha aggiunto Prigozhin, precisando che nessuna mina è esplosa e nessuno è rimasto ferito.

Dopo la battaglia a Bakhmut, la nuova missione dei mercenari della Wagner potrebbe essere quella di "difendere il territorio russo". , è l'ipotesi delineata proprio da Prigozhin, mentre continua ad aumentare il ritmo degli attacchi contro la regione russa di Belgorod al confine con l'Ucraina.

La Wagner vuole "almeno un mese di recupero", dopo aver combattuto per mesi nella città orientale di Bakhmut, ha detto Prigozhin ai giornalisti russi, aggiungendo che "le prossime schermaglie, credo, saranno molto probabilmente questa volta sul territorio russo". I combattenti della Wagner dovrebbero lasciare l'area di Bakhmut entro il 5 giugno, sostituiti dalle forze regolari russe. Prigozhin ha detto che per il momento le sue unità si trasferiranno nei campi di retroguardia nelle regioni di Donetsk e Luhansk, lontano dalla linea di contatto.

di Adnkronos   
I più recenti
La frana in Papua Nuova Guinea provoca circa 670 morti
La frana in Papua Nuova Guinea provoca circa 670 morti
Zelensky invita Biden e Xi a vertice di pace in Svizzera
Zelensky invita Biden e Xi a vertice di pace in Svizzera
Aiuti entrano a Gaza via Kerem Shalom
Aiuti entrano a Gaza via Kerem Shalom
Gantz chiede Commissione di indagine su 7 ottobre e guerra
Gantz chiede Commissione di indagine su 7 ottobre e guerra
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...