Ucraina, Baerbock: Germania non ritirerà personale ambasciata a Kiev

Ucraina, Baerbock: Germania non ritirerà personale ambasciata a Kiev
di Askanews

Roma, 28 gen. (askanews) - La Germania non richiamerà il proprio personale diplomatico in Ucraina a causa dell'escalation delle tensioni con la Russia. Lo ha confermato la ministra degli Esteri Annalena Baerbock in un'intervista a Ouest France."Stiamo ovviamente esaminando la situazione della sicurezza in diverse regioni del mondo, inclusa l'Ucraina. Come i nostri partner nell'Ue, abbiamo deciso di non ridurre il personale diplomatico a Kiev", ha spiegato Baerbock. "Soprattutto ora, è molto importante non destabilizzare ulteriormente l'Ucraina. Se gli attori economici hanno l'impressione che la situazione non sia sicura o instabile, non investiranno più nel Paese. Ma ciò funzionerebbe a favore di Putin", ha avvertito il capo della diplomazia di Berlino."Ecco perché il mio messaggio a Kiev è stato che vogliamo rafforzare la cooperazione economica con l'Ucraina", ha insistito Baerbock. "Ad esempio attraverso partnership energetiche, in particolare nel campo dell'idrogeno verde. Ma nel caso in cui le famiglie del personale diplomatico volessero rientrare, queste spese saranno a carico del Ministero degli Affari Esteri", ha confermato la ministra degli Esteri tedesca.