Uccide il leone che sta dormendo: il video shock che indigna la rete

Codice da incorporare:
fonte: Twitter/Protect All Wildlife

Il responsabile dell'uccisione dell’animale è stato identificato nelle ultime ore dopo la ripubblicazione del filmato, che risale al 2011, sull’account Twitter “Protect All Wildlife”. Si tratta, scrive l’inglese Daily Mail, di un 64enne che vive a Manhattan, Illinois - tale Guy Gorney. Da quando è stato identificato, il profilo Facebook dell’uomo è stato inondato di insulti. Secondo le stime dell'African Wildlife Foundation, i leoni potrebbero estinguersi entro il 2050. Ne sono rimasti meno di ventimila in tutta l'Africa. Un secolo fa erano 200 mila. Negli ultimi tre decenni sono calati dell'80% e il loro regno è sempre più ristretto.