Trump: Obama a figlie,'gente complicata'

Trump: Obama a figlie,'gente complicata'
di Ansa

(ANSA) - NEW YORK, 19 NOV - "La gente è complicata. Le società e le culture sono complicate. Non è una questione matematica: è biologia e chimica". Così Barack Obama ha spiegato alle figlie la vittoria di Donald Trump alle elezioni. In un'intervista a New Yorker, il presidente ricostruisce le parole usate con Malia e Sasha. "Il vostro compito come cittadine è battervi affinché tutti siano trattati con rispetto", spiega Obama. Anche di fronte alle difficoltà "non bisogna fermarsi. Non bisogna iniziare a preoccuparsi dell'apocalisse. Dovete dire: ok ci sono delle aree su cui possiamo agire per andare avanti". L'intervista al New Yorker è accompagnata da una foto della famiglia Obama incollata davanti alla tv. Su un divano Sasha e Malia in t-shirt. Sull'altro, di fronte, Michelle Obama, senza scarpe. Obama siede su una poltrona, in mezzo alla famiglia.