Trump in Gb, Khan contrattacca

Trump in Gb, Khan contrattacca
di Ansa

(ANSA) - LONDRA, 3 GIU - Tappeto rosso, ma anche polemiche al veleno sullo sfondo della visita di Stato iniziata oggi nel Regno Unito da Donald Trump, terzo presidente Usa a ricevere questo onore dopo George W. Bush e Barack Obama. In particolare con il sindaco laburista di Londra, Sadiq Khan, con cui il leader della Casa Bianca ha ingaggiato l'ennesimo botta e risposta via Twitter ancor prima che l'Air Force One atterrasse. Questa volta a iniziare era stato Khan dando ieri del "fascista" all'ospite in arrivo. Trump per tutta risposta lo ha paragonato allo "stupido e incompetente" primo cittadino dem di New York, Bill de Blasio; poi - oltre a insistere a irriderlo per la bassa statura - lo ha definito "un perdente", invitandolo a occuparsi della dilagante "criminalità" di strada a Londra. "Sadiq rappresenta i valori progressisti di Londra nel mondo", mentre Trump, al di là dei suoi "insulti infantili", "è il più vergognoso esempio della crescita dell'estrema destra nel mondo", ha controreplicato un portavoce del Municipio.