Trump attacca dopo rivelazioni su Rosenstein: "Sradicare fetore"

Trump attacca dopo rivelazioni su Rosenstein: 'Sradicare fetore'
di Askanews

Roma, 22 set. (askanews) - "Dobbiamo sradicare il fetore persistente al Dipartimento della giustizia" perché ci sono molte persone valide ma "ce ne sono alcune molto dannose" e "ce ne dobbiamo liberare". Così il presidente americano Donald Trump dopo le rivelazioni del New York Times su Rod Rosenstein, il viceministro alla Giustizia Usa, che avrebbe ha suggerito di registrare segretamente conversazioni con il presidente Usa dentro la Casa Bianca per poi ricorrere al 25esimo emendamento della Costituzione, per togliere la presidenza al miliardario di New York.Rosenstein ha definito "inaccurato" e "incorretto" quanto scritto dal giornale. Stando al Nyt, Rosenstein parlò della registrazione e del potenziale ricorso al 25esimo emendamento in una serie di incontri con personale dell'Fbi e del dipartimento di Giustizia. "Non commenterò ulteriormente una storia che si fonda su fonti anonime che ovviamente sono contro il dipartimento e che stanno portando avanti la loro agenda personale. Ma lasciatemi essere chiaro: sulla base delle mie interazioni con il presidente, non c'è ragione di invocare il 25esimo emendamento", ha aggiunto Rosenstein.