Tiscali.it
SEGUICI

Tensioni Algeria-Marocco per magliette a partita di calcio

di Ansa   
Tensioni Algeria-Marocco per magliette a partita di calcio

(ANSA) - ALGERI, 21 APR - In Algeria, dopo l'arrivo in aeroporto della squadra marocchina del Nahdet Berkane che stasera dovrebbe giocare con l'Usm Alger la semifinale della Coppa della confederazione africana di calcio (Caf), è scoppiata una feroce polemica a causa delle maglie del club ospite che mostravano una mappa del Regno alawita che includeva il conteso Sahara occidentale. Le autorità doganali le hanno giudicate irregolari e ancora non è chiaro se la partita si giocherà o meno. Il ritorno è in programma per il 28 aprile in Marocco. In un comunicato diramato nella tarda serata di ieri, la Lega calcio algerina ha espresso "solidarietà e totale sostegno all'Usm Alger" in seguito a quelle che ha definito "pratiche e metodi antisportivi utilizzati dall'avversario del club prima della semifinale". Il comunicato sottolinea che la Lega "si dichiara pronta a sostenere il club in qualsiasi decisione presa per salvaguardare gli interessi della squadra e dell'Algeria, e contro qualsiasi tentativo di contravvenire alle regole del Caf e perfino dell'Onu, oltre che all' etica sportiva".

La nota conclude sottolineando che "la Lega afferma il suo totale rifiuto di qualsiasi forma di compromissione della sovranità nazionale, qualsiasi sia la sua natura o la sua fonte". La maggior parte dei club calcistici algerini ha espresso sostegno alla squadra dell'Usm Alger denunciando "le pratiche a cui il Nahdet Berkane ha tentato di ricorrere all'arrivo all'aeroporto internazionale di Algeri, utilizzando slogan politici sulla maglia della squadra per una competizione continentale ufficiale, in contrasto con i regolamenti della Confederazione del Calcio africano e della Fifa". Sui social algerini, Fouzi Lekjaa, presidente della Federcalcio marocchina, presidente del club Nahdet Berkane e uomo potente nei corridoi della Caf, è stato accusato di essere il mandante della vicenda. Utenti marocchini commentano che le magliette sono già state indossate in altre competizioni e contestano che vi sia alcun divieto. Gli utenti algerini hanno diffuso immagini delle magliette di Nahdet Berkane in varie competizioni locali e continentali senza alcuna mappa del Marocco, chiedendosi "perché questa volta sia stata inserita la mappa con il territorio conteso, anche se è considerata un logo politico". Il Sahara Occidentale è un'ex colonia spagnola, in parte annessa da Rabat nel 1975 dopo la partenza delle forze di Madrid, mentre il Fronte Polisario controlla il resto del territorio e chiede l'applicazione del "diritto all'autodeterminazione", mentre l'Algeria ospita i rifugiati saharawi nei campi di Tindouf, nell'estremo sud-ovest del Paese. L'Onu considera la questione un "caso di decolonizzazione ancora aperto". (ANSA). .

di Ansa   

I più recenti

Una scia luminosa azzurra illumina la notte: “Sono gli alieni”. Il video e la verità sul fenomeno che ha incantato migliaia di persone
Una scia luminosa azzurra illumina la notte: “Sono gli alieni”. Il video e la verità sul fenomeno che ha incantato migliaia di persone
Elicottero obsoleto, scarsità di pezzi di ricambio e meteo avverso: ecco le possibili cause dell'incidente del Bell 212 su cui viaggiava Raisi
Elicottero obsoleto, scarsità di pezzi di ricambio e meteo avverso: ecco le possibili cause dell'incidente del Bell 212 su cui viaggiava Raisi
Iran, individuato il relitto dell'elicottero che trasportava il presidente Raisi
Iran, individuato il relitto dell'elicottero che trasportava il presidente Raisi
Xi, 'la morte di Raisi è una grande perdita per l'Iran'
Xi, 'la morte di Raisi è una grande perdita per l'Iran'
Teleborsa

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...