Strage Las Vegas, l'arsenale di Paddock: 47 armi

Strage Las Vegas, l'arsenale di Paddock: 47 armi
di Adnkronos

Los Angeles, 5 ott. (AdnKronos) - Stephen Paddock, l'uomo responsabile dell'attacco di Los Angeles, che ha fatto 59 morti ed oltre 500 feriti, era in possesso di 47 armi da fuoco, che la polizia ha trovato in tre posti diversi. A dichiararlo è stato Jill Snyder dell'ATF (Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms and Explosives) nel corso di una conferenza stampa a Las Vegas. Uno dei posti in cui sono state trovate le armi è la casa di Paddock a Mesquite. Dodici delle armi trovate invece nella stanza d'albergo, ha confermato, avevano il cosiddetto bump stock, il congegno che consente di sparare in automatico. Quanto a Marilou Danley, la donna indicata come la compagna dell'attentatore di Las Vegas, è stata accompagnata da agenti del Fbi nel suo viaggio di ritorno negli Stati Uniti proveniente da Manila. La donna si è imbarcata sul volo per Los Angeles nella serata di ieri. Danley, 62 anni, è arrivata a Manila il 25 settembre da Hong Kong e si trovava nelle Filippine il giorno della strage. Gli inquirenti l'hanno indicata come "persona di interesse" per l'indagine.