Tiscali.it
SEGUICI

Spagna, alla camera inizia era delle lingue coufficiali, Vox protesta

di Askanews   
Spagna, alla camera inizia era delle lingue coufficiali, Vox protesta

Roma, 19 set. (askanews) - Dalla seduta di oggi alla camera dei deputati spagnoli sarà possibile intervenire in basco, catalano e galiziano. L'introduzione della norma sulle cosidette 'lingue co-ufficiali' scatena però la reazione dell'ultradestra di Vox che per protesta ha abbandonato l'aula.I deputati di Vox hanno lasciato l'aula del Congresso dei Deputati dopo che il deputato socialista José Ramón Gómez Besteiro ha parlato in galiziano durante una parte del suo intervento. "Stiamo assistendo a un'esaltazione della divisione, dello scontro", ha affermato la parlamentare di Vox María José Millán nelle dichiarazioni ai media del Congresso.

Besteiro ha utilizzato il galiziano nella prima sessione plenaria della XV legislatura, nella quale si approverà l'uso delle lingue coufficiali nella Camera bassa e nella quale i deputati potranno ora parlare in catalano, basco e galiziano.Il leader dell'ERC (la sinistra catalana), Oriol Junqueras, ha definito quella di martedì una "giornata storica" per le istituzioni spagnole e ha detto che per la "prima volta milioni di cittadini" si "sentiranno rappresentati nella propria lingua". "Dopo molti anni, molti, molti anni di lavoro, ora è possibile parlare catalano al Congresso così come è possibile farlo alle Nazioni Unite", ha osservato.Interrogato sulla discussione del Consiglio Affari generali a Bruxelles sulla proposta spagnola di convertire il catalano, il basco e il galiziano in lingue ufficiali dell'Unione europea, Junqueras ha inoltre affermato che sarebbe "poco logico" se "il catalano non potesse essere parlato anche nel Parlamento Europeo", poiché la lingua catalana conta "più parlanti di 12 delle lingue attualmente ufficiali in quella istituzione".Con fonte servimedia.

di Askanews   
I più recenti
Il sindaco di New York mette in guardia dalla prima ondata di calore
Il sindaco di New York mette in guardia dalla prima ondata di calore
Pellegrini alla Mecca girano intorno alla Kaaba con gli ombrelli
Pellegrini alla Mecca girano intorno alla Kaaba con gli ombrelli
Usa, vasto incendio sui monti a nord di Los Angeles
Usa, vasto incendio sui monti a nord di Los Angeles
Messico: assassinato un neosindaco nello stato di Guerrero
Messico: assassinato un neosindaco nello stato di Guerrero
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...