Bimba di 10 anni salva la sorellina che sta affogando in piscina

dida:
Codice da incorporare:
fonte: YouTube

La piccola Kali, di tre anni, si tuffa nella piscina di un complesso residenziale a Chambliss in Georgia, ma si sbilancia e rimane con la testa sotto all’acqua senza riuscire a risollevarsi a causa del galleggiante per porta intorno alla vita. La sorella Jayla, di 10 anni, che è dall’altro lato della piscina, si accorge che Kali è sott’acqua e si butta senza esitare per salvare la sorellina. Riesce a riportarla a galla mentre si precipita in suo soccorso il manager della struttura, Anthony Swift , che ha subito iniziato a fare le manovre di rianimazione. La bambina però non ha dato segni di vita per 10 minuti e è stata trasportata all’ospedale Scottish Rite di Atlanta , dove è rimasta in gravi condizioni per una settimana. Kali è stata dimessa qualche giorno fa dopo il completo recupero.