Tiscali.it
SEGUICI

Russia prepara legge che obbliga stranieri a "patto di lealtà"

di Askanews   
Russia prepara legge che obbliga stranieri a 'patto di lealtà'

Milano, 29 nov. (askanews) - Il Ministero degli Interni russo sta preparando una legge che obbligherebbe gli stranieri che arrivano nel Paese a firmare un "patto di lealtà", secondo l'agenzia di stampa statale russa Tass. Non è chiaro a quali conseguenze andrebbe incontro uno straniero che esprimesse idee differenti da quelle decise da Mosca. Ieri durante il Consiglio mondiale del popolo russo (VRNS), Putin ha sottolineato che la Russia farà affidamento su "tradizioni secolari e radici spirituali" che non possono essere "sradicate".

Secondo Tass, la legge impedirebbe agli stranieri che arrivano nel Paese di "indebolire" la politica ufficiale della Russia: lo scopo dell'accordo sarebbe quello di tutelare gli interessi nazionali del Paese. "Il Ministero degli Interni russo ha proposto di obbligare tutti gli stranieri che entrano nella Federazione Russa a firmare un 'accordo di lealtà', che implica il rispetto di una serie di restrizioni durante il soggiorno nel Paese", riferisce Vedomosti citando la Tass.Secondo l'accordo, agli stranieri che arrivano in Russia sarebbe vietato, ad esempio, interferire con le attività delle autorità o indebolire in qualsiasi modo la politica estera e interna del Paese. Ma ci sarebbe limitazione della libertà di informazione anche sui diritti LgbtInoltre, si impedirebbe a chi arriva nel Paese e a chi vi soggiorna di distorcere la "verità storica" legata agli eventi della Seconda Guerra Mondiale.

di Askanews   

I più recenti

Morto Kenneth Mitchell, star di Star Trek e Captain Marvel
Morto Kenneth Mitchell, star di Star Trek e Captain Marvel
Israele, un piano per evacuare i civili da zone di conflitto
Israele, un piano per evacuare i civili da zone di conflitto
Kuleba, stanchezza dell'Ucraina? E' narrativa falsa
Kuleba, stanchezza dell'Ucraina? E' narrativa falsa
Bagno di folla per Bolsonaro, 'sono un perseguitato'
Bagno di folla per Bolsonaro, 'sono un perseguitato'

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...