Tiscali.it
SEGUICI

Romania concede domiciliari a influencer Andrew Tate e fratello

di Ansa   
Romania concede domiciliari a influencer Andrew Tate e fratello

(ANSA) - ROMA, 01 APR - La giustizia della Romania ha scarcerato e concesso gli arresti domiciliari al controverso influencer ed ex campione di kickboxing Andrew Tate, 37 anni, e al fratello Tristan, entrambi accusati di stupro, traffico di esseri umani e di associazione criminale: accuse rispetto alle quali si dichiarano innocenti. Lo ha stabilito, scrivono la Bbc e altri media internazionali, la Corte d'appello di Bucarest, che ha deciso anche la scarcerazione di due donne rumene, presunte complici dei due fratelli americani naturalizzati britannici, Georgiana Naghel e Luana Radu, anch'esse obbligate agli arresti domiciliari, almeno fino alla fine del periodo di detenzione inflitto, che scadrà il 29 aprile.

La giustizia rumena vuole sapere se Andrew e Tristan Tate abbiano attirato donne in Romania con la promessa di una relazione seria o di un matrimonio, prima di costringerle a lavorare come modelle nelle chat room di intrattenimento per adulti. All'esame anche le accuse di stupro fatte da una delle testimoni. Gli investigatori hanno confermato che sei donne sono state identificate come potenziali vittime. Ma la scorsa settimana, due delle donne coinvolte nelle indagini hanno negato pubblicamente qualsiasi maltrattamento da parte dei due fratelli fratelli. Andrew Tate, che si trovava in Romania al momento dell'arresto, lo scorso 29 dicembre, fu tradito dalla sua misoginia e atteggiamento aggressivo nei confronti dell'attivista per il clima Greta Thunberg, con la quale si vantava di quanto inquinano le sue automobili sportive e con la quale ha avuto un furioso scambio di tweet. Nell'ultimo filmato inviato in rete si mostrava mentre mangiava una pizza consegnata a domicilio, dalla cui marca sulla scatola in cartone la polizia rumena è risalita alla sua residenza, facendo scattare il blitz di arresto. (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Iran usa gang criminali contro Israele
Iran usa gang criminali contro Israele
Spagna approva legge sull'amnistia a indipendentisti catalani, Puidgemont: Giornata storica
Spagna approva legge sull'amnistia a indipendentisti catalani, Puidgemont: Giornata storica
'Interrotti tutti i servizi di comunicazione a Rafah'
'Interrotti tutti i servizi di comunicazione a Rafah'
Sudafrica, Anc primo ma perde maggioranza assoluta
Sudafrica, Anc primo ma perde maggioranza assoluta
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...