Tiscali.it
SEGUICI

Si intensificano i bombardamenti contro Gaza. Israele: "Serviranno anni ma elimineremo i capi di Hamas"

Nella notte razzi su Israele e raid al confine con l’ Egitto. Attaccato campo profughi- Il premier israeliano: Faremo di tutto per riportare gli ostaggi a casa e sconfiggere Hamas

TiscaliNews   
Gaza
Gaza (Foto Ansa)

Mentre si fanno i conti dei morti e dei feriti dalla fine dell atregua su Gaza, i servizi segreti israeliani hanno ricevuto istruzione di eliminare i dirigenti di Hamas ovunque si trovino: lo ha affermato il capo dello Shin Bet (sicurezza interna) Ronen Bar in un intervento a porte chiuse, secondo la Tv pubblica Kan. ''Siamo determinati a farlo - afferma Bar - ovunque si trovino: a Gaza, in Cisgiordania, in Libano, in Turchia, nel Qatar o altrove. Richiedera' anni, ma saremo presenti''. Bar ha aggiunto: 'Questa e' la nostra Monaco': un riferimento all'eliminazione dei dirigenti palestinesi di Settembre Nero ordinata al Mossad da Golda Meir dopo la strage degli atleti israeliani alle olimpiadi del 1972.

Esercito, tank a Khan Yunis, inizia azione di terra al sud

Israele ha allargato oggi la manovra terrestre al settore sud di Gaza. Lo ha confermato la radio militare. Unità terrestri, ha precisato, "stanno operando a nord di Khan Yunis. In quell'area ci sono mezzi blindati che hanno iniziato ad attaccare obiettivi di Hamas". Secondo l'emittente, l'esercito intende estendere le proprie attività di terra, dopo che nei giorni scorsi ha fatto ricorso ripetutamente a bombardamenti dell'artiglieria, della aviazione e della marina.

Hamas: superati i 15.500 morti a Gaza

Intanto il nuovo bilancio delle vittime a Gaza dal 7 ottobre fornito da Hamas è di 15.523 morti. E si contano anche 41.316 feriti stando ai dati comunicati dal portavoce del ministero della Salute della Striscia Ashraf al-Qidreh.

Vittime nel raid israeliano sul campo di Jabalia

Al Jazeera riferisce, sul suo sito web, che si registrano vittime nell'attacco aereo israeliano sul campo profughi di Jabalia, a nord della Striscia di Gaza. Secondo l'emittente inoltre, immagini condivise da giornalisti e troupe televisive palestinesi mostrano i residenti che usano le mani per tirare fuori i sopravvissuti da sotto le macerie, mentre altri scoprono cadaveri, incluso un bambino il cui corpo sembra mutilato. Alcuni dei feriti vengono portati via su barelle o anche su materassi, si legge sul sito di Al Jazeera.

Israele ha continuato a colpire nella notte la Striscia di Gaza e Hamas ha lanciato razzi contro diverse città israeliane. Due dei soldati israeliani sono morti in combattimento, e almeno sette persone, secondo Hamas, sono state uccise questa mattina in un raid vicino al confine meridionale di Gaza con l'Egitto. Sabato sera colpito anche il campo profughi di Nuseirat, con 13 morti.

Israele accetta di designare ampie safe zone

Israele, secondo la Nbc, avrebbe accettato di designare ampie 'safe zone'. Intanto sgombera Khan Younis e spinge i residenti verso il confine meridionale. Scontro anche sugli ostaggi. Hamas sostiene di avere solo uomini e soldati, mentre Israele sostiene che hanno ancora donne e bambini.

Netanyahu: "Faremo di tutto per riportare gli ostaggi a casa"

In un quadro ad altissima tensione, le trattative per riprendere il processo di liberazione degli ostaggi sono arrivate ad uno stop. Benjamin Netanyahu, però, non ha modificato la sua linea: nell'agenda, il ritorno a casa delle persone rapite il 7 ottobre è una priorità come l'eliminazione di Hamas. "Faremo di tutto per riportare ostaggi a casa e distruggere Hamas". Il premier ha anche aggiunto che sinora 110 persone sono state liberate, compresi 86 civili israeliani che venivano tenuti in ostaggio a Gaza. "Oggi sono con noi - ha affermato -. Ma la nostra missione non si può ancora dire compiuta". Le parole di Netanyahu sono arrivate dopo che i negoziati sugli ostaggi si sono interrotti: gli israeliani hanno continuato a insistere per il rilascio di un gruppo di donne incontrando il rifiuto di Hamas.

 

 

TiscaliNews   

I più recenti

Taylor Swift atterra a Singapore per il suo Eras Tour
Taylor Swift atterra a Singapore per il suo Eras Tour
Russia, difesa aerea abbatte drone ucraino su Belgorod
Russia, difesa aerea abbatte drone ucraino su Belgorod
Tass, esercito israeliano assalta Jenin, in Cisgiordania
Tass, esercito israeliano assalta Jenin, in Cisgiordania
Joe Biden vince le primarie democratiche in Michigan
Joe Biden vince le primarie democratiche in Michigan

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...