Record di vittime in Germania, in Uk posticipata la riapertura delle scuole

Sono 1129 i morti secondo l'Istituto Koch, mentre anche il Regno Unito fa segnare un nuovo balzo dei contagi a causa della variante inglese del virus

Record di vittime in Germania, in Uk posticipata la riapertura delle scuole
TiscaliNews

Impressionante aumento delle vittime in Germania a causa del Covid. Per la prima volta i decessi in 24 ore hanno superato i mille. A renderlo noto stamane sono state le autorità sanitarie dell'istituto Robert Koch. In particolare si contano 1.129 nuovi morti, mentre la settimana scorsa era stato raggiunto l'ultimo record di 962 morti. Oltre 32mila le vittime complessive. 

Nuovo balzo nel conteggio dei morti quotidiani da Covid anche nel Regno Unito, risaliti oggi al picco di 981 secondo i dati del governo. Dati che indicano inoltre altri 50.023 contagi, poco meno del record di ieri, sullo sfondo della diffusione della cosiddetta variante inglese del virus, capace d'infettare più velocemente e di rimettere sotto pressione gli ospedali. Il ministro della Sanità, Matt Hancock, ha esteso alle Midlands e ad altre aree dell'Inghilterra le severe restrizioni da lockdown locali del 'tier 4', che già coinvolgono Londra e oltre metà popolazione britannica.

Riapertura delle scuole posticipata

La riapertura delle scuole nelle zone della Gran Bretagna in cui la situazione del coronavirus è più critica sarà posticipata al 18 gennaio. Lo ha annunciato il premier britannico Boris Johnson in una conferenza stampa. Il premier britannico Boris Johnson ha detto che in Gran Bretagna ci saranno decine di milioni di dosi di vaccino entro la fine di marzo ma non ha voluto precisare i numeri. "Stiamo smuovendo mari e monti per distribuirli il prima possibile", ha detto