Puigdemont, non c'è altro candidato

Puigdemont, non c'è altro candidato
di Ansa

(ANSA) - MADRID, 30 GEN - Il presidente uscente catalano in esilio in Belgio Carles Puigdemont s è detto dispiaciuto questa sera per il rinvio "purtroppo" deciso oggi dal presidente del Parlament Roger Torrent del voto di investitura, affermando che "non c'è nessun altro candidato possibile" alla presidenza della Generalità. In un messaggio diffuso attraverso le reti sociali, Puigdemont ha anche lanciato un appello alla "unità" del campo indipendentista.