Principe Carlo e Camilla in Italia dal 31 marzo al 5 aprile

Principe Carlo e Camilla in Italia dal 31 marzo al 5 aprile
di Askanews

Roma, 16 mar. (askanews) - Firenze, Napoli ed Ercolano, la provincia di Vicenza, Amatrice e Roma: queste le tappe di un viaggio di quasi una settimana che il Principe Carlo di Inghilterra e la Duchessa Camilla di Cornovaglia effettueranno in Italia dal 31 marzo al 5 aprile prossimi. Lo rende noto l'Ambasciata del Regno Unito di Roma, sottolineando che la collaborazione militare e il traffico di essere umani sono alcuni dei temi di quest'agenda italiana dell'erede al trono britannico e della consorte. Una visita che, precisano da Villa Volkonsky, residenza dell'ambasciatrice britannica, includerà anche la Santa Sede; in Vaticano il Principe di Galles e la Duchessa saranno ricevuti da sua Santità papa Francesco.Altro focus della visita, la 19sima in Italia per il Principe, ma solo la seconda per la Duchessa, sarà l'incontro con il presidente della Repubblica Sergio Mattarella al Quirinale. Sempre a Roma Carlo raggiungerà la sede della Fao per una serie di meeting incentrati sulla carestia nel Corno d'Africa.Riflettori puntati poi su Amatrice, dove il Principe ci arriverà senza la Duchessa per incontrare gli abitanti colpiti dal terremoto dello scorso agosto e il personale della protezione civile.A Firenze il primogenito della regina Elisabetta II e consorte ci andranno in primo luogo per celebrare il centenario del British Institute of Florence insieme alla nutrita comunità britannica che vive nel capoluogo toscano. In questa occasione il Principe riceverà il premio "Uomo del Rinascimento 2017", riconoscimento assegnato dalla Fondazione Strozzi, e pronuncerà il solo discorso ufficiale attualmente in programma. Sempre nella città di Dante, l'augusta coppia gusterà alcune eccellenze culinarie di Slow Food, omaggio alla passione per l'agricoltura biologica e territoriale di Carlo, e ad un secondo evento che richiamerà la campagna della Fondazione del Principe "Campaign for wool" che promuove le caratteristiche naturali e biodegradabili della lana. Carlo e Camilla nel capoluogo toscano visiteranno anche l'Associazione Progetto Arcobaleno, Ong impegnata a favore degli immigrati e delle donne vittime del traffico di esseri umani.La coppia ad un certo punto si dividerà: la Duchessa di Cornovaglia andrà in Campania presso la "Gloriette", la villa napoletana sequestrata alla mafia e ora utilizzata per promuovere progetti mirati a sostenere giovani con problemi di autonomia e di integrazione. Sempre non affiancata da Carlo, Camilla visiterà gli scavi di Ercolano; l'erede al trono si recherà invece in Veneto dove renderà omaggio alle vittime della Prima guerra mondiale in diversi memoriali oltre a celebrare il centenario del dispiegamento delle truppe britanniche sul fronte austriaco.