Nyt: giornalista saudita "ucciso su ordine dei vertici" di Riad

Nyt: giornalista saudita 'ucciso su ordine dei vertici' di Riad
di Askanews

Roma, 10 ott. (askanews) - Il giornalista saudita dissidente Jamal Khashoggi sarebbe stato assassinato nel consolato saudita a Istanbul "per ordine dei più alti livelli della corte reale" di Riad. E' quanto scrive oggi il New York Times, citando come fonte gli alti gradi dell'apparato di sicurezza turca.Un funzionario ha descritto "un'operazione rapida e complessa in cui Khashoggi è stato ucciso nel giro di due ore dal suo arrivo al consolato da una squadra di agenti sauditi, che ha smembrato il suo corpo con una sega ossa che hanno portato allo scopo"."Sembra 'Pulp Fiction'", ha detto il funzionario. (Segue)