Nucleare: Zarif, l'accordo è vivo grazie all'Iran

Nucleare: Zarif, l'accordo è vivo grazie all'Iran
di Ansa

(ANSA) - TEHERAN, 17 GEN - "L'accordo sul nucleare del 2015 (Jcpoa) è vivo solo grazie all'Iran e non ai leader" di Francia, Germania e Regno Unito. Lo ha twittato il ministro degli Esteri iraniano, Javad Zarif, in risposta ad una dichiarazione rilasciata il giorno prima da Parigi-Berlino-Londra in cui si esorta fortemente Teheran a sospendere la sua attività nucleare e a tornare all'accordo per preservarla. "I 3 leader, che fanno affidamento all'Ufficio Usa per il controllo dei beni esteri per adempiere ai loro obblighi ai sensi dell'accordo nucleare del 2015, non hanno fatto nulla per mantenere l'intesa", continua Zarif. "Ricordate l'iniziativa nata morta del presidente francese Emmanuel Macron o il mancato pagamento del debito ordinato dal tribunale da parte del Regno Unito?", ha chiesto il ministro. In un altro messaggio su twitter, Zarif si è rivolto al ministro degli Esteri francese Jean-Yves Le Drian - che ieri ha accusato l'Iran di destabilizzare i suoi vicini nella regione - e ha detto: "Caro collega: hai mandato in frantumi la tua carriera con le armi vendute ai criminali di guerra sauditi. Evita assurde sciocchezze sull'Iran. Tu stai destabilizzando la nostra regione. Smettila di proteggere i criminali che usano le tue armi per massacrare i bambini nello Yemen", ha sottolineato Zarif. (ANSA).