Nato, Stoltenberg: abbiamo divergenze, ma prenderemo decisioni

Nato, Stoltenberg: abbiamo divergenze, ma prenderemo decisioni
di Askanews

Bruxelles, 11 lug. (askanews) - "Sono fiducioso sul fatto che, nonostante le divergenze che abbiamo (fra gli Usa e gli altri alleati, ndr) sul commercio, sulla lotta al cambiamento climatico, sull'Accordo sul nucleare in Iran e sulla spesa per la difesa, dimostreremo di essere capaci di produrre decisioni ('deliver', ndr) e di rafforzare la nostra difesa collettiva"; anche perché l'impegno degli Usa nella difesa europea intanto è aumentato, non diminuito, e c'è stata da parte di tutti gli alleati europei una inversione di tendenza nella spesa militare, che sta ora aumentando ovunque. Lo ha detto oggi a Bruxelles il Segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, prima dell'inizio del vertice dell'Alleanza, aggiungendo di aspettarsi "dibattiti franchi e diretti" fra i 29 capi di Stato e di governo.Nell'incontro che Stoltenbeg ha avuto stamattina con il presidente americano Donald Trump, che è a Bruxelles da ieri sera, si è parlato anche di queste divergenze fra alleati, ha riferito il Segretario generale, osservando che "il presidente Trump ha un linguaggio, e un messaggio, molto diretti, ma fondamentalmente concordiamo tutti" sull'obiettivo dell'aumento della spesa per la difesa da parte degli europei. Su questo, "mi aspetto discussioni franche ed aperte", ha osservato. "Malgrado i disaccordi, ma mi aspetto che tutti concorderemo sulle cose fondamentali", ha detto ancora Stoltenberg, sottolineando che "sul fondo, sulle decisioni che saranno prese oggi" al vertice "saremo all'altezza, e la Nato produrrà risultati". (segue)