Tiscali.it
SEGUICI

Nagorno Karabakh, Tajani: necessario tornare a dialogo costruttivo

di Askanews   
Nagorno Karabakh, Tajani: necessario tornare a dialogo costruttivo

Roma, 20 set. (askanews) - Il vice presidente del Consiglio e ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Antonio Tajani, ha visto ieri a New York, in separati incontri, i ministri degli Esteri dell'Azerbaigian, Jeyhun Bayramov, e dell'Armenia, Ararat Mirzoyan, a margine della Settimana di alto livello della 78ma Assemblea Generale delle Nazioni Unite."Ho voluto incontrare oggi qui a New York i ministri degli Esteri azero e armeno, alla luce delle tensioni delle ultime ore", ha dichiarato Tajani, secondo quanto si legge oggi in una nota.

"Ho invitato l'Azerbaigian a cessare immediatamente l'azione militare. È necessario ritornare a un dialogo costruttivo per trovare una soluzione diplomatica in Nagorno Karabakh. L'ho detto chiaramente ai Ministri Bayramov e Mirzoyan, cui ho offerto la mediazione di Roma e anche proposto di valutare il modello di successo dell'Alto Adige".Nel corso dell'incontro con il ministro azero, Tajani e Beyramov hanno convenuto sull'importanza di rafforzare i rapporti bilaterali, in particolare la cooperazione economico-commerciale e sul dossier migrazioni. "L'Azerbaigian è un partner anche in campo migratorio", ha commentato Tajani, "con il quale vogliamo intensificare la collaborazione nella lotta contro i trafficanti di esseri umani."Il Vicepremier ha manifestato anche al ministro armeno l'interesse dell'Italia a continuare a coltivare gli ottimi rapporti bilaterali di amicizia, puntando a far crescere ulteriormente il partenariato economico bilaterale.

di Askanews   
I più recenti
Netanyahu, 'le armi Usa stanno arrivando in Israele'
Netanyahu, 'le armi Usa stanno arrivando in Israele'
La Spagna celebra i 10 anni di regno di Felipe VI
La Spagna celebra i 10 anni di regno di Felipe VI
Unesco crea rete per regolamentazione piattaforme digitali
Unesco crea rete per regolamentazione piattaforme digitali
Francia, in caso di disordini Macron potrebbe assumere poteri eccezionali
Francia, in caso di disordini Macron potrebbe assumere poteri eccezionali
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...