Morto Jordan,attivista diritti civili braccio destro Clinton

Morto Jordan,attivista diritti civili braccio destro Clinton
di Ansa

(ANSA) - NEW YORK, 02 MAR - E' morto Vernon Jordan, attivista dei diritti civili e braccio destro di Bill Clinton. Aveva 85 anni. Originario della Georgia, Jordan è stato figura prominente di diverse organizzazioni come la National Association for the Advancement of Colored People (Naacp) e direttore dello United Negro College Fund. Negli anni '80 scampò ad un attentato in Indiana. La copertura dell'episodio fu il primo ad essere coperto dalla neo nata Cnn. Da amico di vecchia data e consulente politico di Bill Clinton, Jordan fu scelto dall'allora neo eletto presidente per far fare della squadra di transizione. Nel 1998 fu giudicato una figura controversa per aver aiutato Monika Lewinsky dopo lo scandalo sessuale che coinvolse l'amministrazione Clinton. All'inizio degli anni 2000 chiese un risarcimento al governo americano di oltre 300 mila dollari in spese legali per aver assistito i Clinton. Gliene furono dati poco più di mille. (ANSA).