Moldavia non permetterà alla Transnistria di essere una minaccia

Moldavia non permetterà alla Transnistria di essere una minaccia
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 27 GIU - Chisinau fa tutto il possibile per non consentire alla Transnistria non riconosciuta di minacciare la Moldavia e l'Ucraina. Lo ha affermato la presidente della Moldavia Maia Sandu, nel corso di una conferenza stampa congiunta con il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky a Kiev. Lo riferisce Ukrinform. "Stiamo seguendo da vicino tutti gli sviluppi in Transnistria e non vediamo minacce incombenti. Stiamo facendo tutto il possibile per impedire che questa regione separatista rappresenti una minaccia per l'Ucraina e la Moldova", ha affermato Sandu. La presidente della Moldova ha osservato che i due Paesi dovrebbero mantenere un dialogo costante sulle questioni di sicurezza che li riguardano, aggiungendo di aver concordato con Zelensky di lavorare insieme per mantenere la stabilità ed evitare provocazioni mirate a destabilizzare la situazione. Sandu ha anche osservato che le notizie su una possibile mobilitazione generale in Transnistria non sono state ancora confermate. (ANSA).