Messico, 122 tartarughe marine trovate morte su spiagge del Chiapas

Messico, 122 tartarughe marine trovate morte su spiagge del Chiapas
di Askanews

Tuxtla Gutierrez (Messico), 18 ago. (askanews) - Centoventidue tartarughe marine, la maggior parte appartenenti a una specie in via di estinzione, sono state trovate morte sulle spiagge di Puerto Arista, nello stato meridionale del Chiapas. Lo hanno annunciato le autorità messicane, precisando di non conoscere ancora le cause della loro morte. Tuttavia circa il 10% delle tartarughe presentava ferite alla testa o al guscio e segni di ferite da ami da pesca o reti da pesca, ha fatto sapere il ministero dell'Ambiente."Le cause della morte non sono state determinate a causa dello stato di decomposizione che ha impedito l'autopsia", si legge nella dichiarazione. Delle 122 tartarughe trovate sulle spiagge, 111 appartengono alla specie Lepidochelys olivacea, a rischio estinzione.Le autorità hanno fatto sapere di aver rafforzato le misure contro la cattura di tartarughe, vietata nel Paese dal 1990, a fronte del traffico illegale delle loro uova, che si ritiene abbiano proprietà afrodisiache e che vengono usate nella cucina tradizionale delle popolazioni indigene del Sud del paese.(fonte Afp)