Manovre militari a Taiwan, mezzi cinesi superano "linea mediana"

di Askanews

Milano, 5 ago. (askanews) - Si inaspriscono le tensioni fra Stati Uniti e Cina esplose dopo la visita della speaker Usa Nancy Pelosi. Navi e aerei cinesi hanno superato la "linea mediana" il confine immaginario che separa lo spazio aereo e marittimo della Cina da quello di Taiwan.Pechino ha anche annunciato il ritiro dellacooperazione congiunta con gli Stati Uniti su temi come clima, sicurezza, immigrazione.La Casa Bianca ha convocato l'ambasciatore cinese negli Stati Uniti, Qin Gang mentre sul tema il segretario di Stato Anthony Blinken ha parlato di reazione "sproporzionata"."L'esercito di liberazione popolare ha dichiarato ad accesso limitato sette zone vicino a Taiwan e ha annunciato che verranno eseguite una serie di esrcitazioni militari fino a lunedì. Queste provocazioni sono una escalation significativa", ha detto.La Russia si è schierata dalla parte della Cina parlando di "iniziative legittime".