Infila la mano nella rete per accarezzare un leone: l'animale per poco non divora il suo braccio

“Vieni qui cara, lascia che papà ti accarezzi”, dice alla leonessa. Ma com’era prevedibile l’animale non ha gradito l’imprudente gesto d’affetto, si è girato di scatto e ha affondato i denti sull’avambraccio destro dell’uomo

dida:
Codice da incorporare:
fonte: La Stampa

Una bravata poteva costare molto cara a Pietr Nortje, un sudafricano di 55 anni. L’uomo incurante dei divieti ben esposti che avvertivano di non toccare i leoni, ha pensato bene di infilare il braccio per accarezzare la testa di una femmina, ospite nella riserva di caccia di Tikwe River Lodge.

“Vieni qui cara, lascia che papà ti accarezzi”

“Vieni qui cara, lascia che papà ti accarezzi”, dice alla leonessa. Ma com’era prevedibile l’animale non ha gradito l’imprudente gesto d’affetto, si è girato di scatto e ha affondato i denti sull’avambraccio destro dell’uomo, arrivando quasi fino all’osso. La moglie che era con lui e ha filmato il tutto ha chiamato subito i soccorsi. Il malcapitato è stato portato di corsa all’ospedale di Katleho, e da lì a quello di Pelonomi dove le condizioni di salute sono state considerate gravi a causa di uno shock settico. Secondo un rapporto delle autorità sarebbe stato un responsabile del posto a dare il permesso a Nortje di toccare i felini, poiché secondo lui erano perfettamente addomesticati.