Tiscali.it
SEGUICI

L'IA alleata della lotta contro la deforestazione dell'Amazzonia

di Askanews   
Loading...
Codice da incorporare:

Milano, 27 set. (askanews) - L'intelligenza artificiale alleata nella lotta contro la deforestazione dell'Amazzonia. La tecnologia del momento è alla base di un sensore sonoro che sarà legato sugli alberi della foresta per avvertire da remoto le autorità di strani movimenti. Il device, che sembra un router per wifi, si chiama "Curupira", in omaggio a un essere della mitologia indigena noto per la sua astuzia nel sfuggire ai cacciatori. "Il vantaggio di questo sistema è che può rilevare un attacco, un vero crimine o una minaccia in tempo reale. Ad esempio, il sistema sarà in grado di rilevare un'incursione per abbattere alberi con trattori o motoseghe.

Sarà anche in grado di rilevare l'inizio di un incendio", ha spiegato Raimundo Clàudio Gomes, ricercatore dell'Università Statale di Amazonas che ha sviluppato questa scatoletta.Il ruolo dell'intelligenza artificiale è di riconoscere i suoni di motoseghe e trattori, o qualsiasi cosa possa causare la deforestazione. "All'inizio del progetto abbiamo registrato il suono delle motoseghe e dei trattori nella foresta. Poi tutti i suoni raccolti sono stati passati al team di intelligenza artificiale per l'addestramento, in modo che, una volta caricati sul dispositivo, riconoscano solo questi suoni e non i suoni caratteristici della foresta, come gli animali, la vegetazione e la pioggia", ha spiegato Thiago Almeida, capo del progetto.Ogni scatola si è dimostrata capace di trasmettere informazioni ad altre nel raggio di un chilometro, grazie ad una connessione wireless che non utilizza internet. Posizionandole in punti strategici per creare una rete di "Curupira" nella giungla, possono trasmettere le loro informazioni via satellite. Gli scienziati stanno ora cercando finanziamenti per produrre da 100 a 1.000 nuove scatole e installarle sul campo. .

di Askanews   

I più recenti

India, incontro pubblico con il Dalai Lama nel Giorno delle offerte
India, incontro pubblico con il Dalai Lama nel Giorno delle offerte
Ambiente, in Francia va in scena Cenerentola, balletto riciclabile
Ambiente, in Francia va in scena Cenerentola, balletto riciclabile
Zelensky, 'Mosca conosceva i piani per la controffensiva'
Zelensky, 'Mosca conosceva i piani per la controffensiva'
Zelensky, 'Meloni è con noi ma in Italia molti pro-Putin'
Zelensky, 'Meloni è con noi ma in Italia molti pro-Putin'

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...