Italia-Ucraina, Ferro (Ice):grandi chance da infrastrutture a Fiere

Italia-Ucraina, Ferro (Ice):grandi chance da infrastrutture a Fiere
di Askanews

Roma, 10 giu. (askanews) - "Dalle grandi commesse in infrastrutture ferroviarie, energie green e aeronautica alla catena del food, alla distribuzione dei prodotti agroalimentari, con un accordo che ICE sta per definire con un player di primo livello della grande distribuzione, dall'incoming nelle fiere internazionali in Italia, che ripartono in presenza, alla collettiva di produttori italiani alla prossima fiere delle macchine agricole (Agro 2022 a Kiev) ... di questo e di molto altro si è discusso nel business forum Italo-ucraino a Kiev in uno spirito di grande collaborazione, incoraggiato dai due ministri degli affari esteri, e con l'entusiasmo delle imprese per la ripartenza", ha detto il presidente dell'Ice Carlo Ferro ad askanews in occasione del business forum italo-ucraino aperto oggi a Kiev alla presenza del ministro degli Esteri Luigi Di Maio."Mi pare un passo utile alle imprese, organizzato dall'ambasciata d'Italia a Kiev e dall'ICE nel quadro dell'accordo firmato oggi con l'omologo Export Promotion Office ucraino", ha aggiunto parlando del memorandum of understanding siglato oggi e che ha l'obiettivo di ampliare e rafforzare le relazioni bilaterali tra i due stati e supportare le imprese italiane sui mercati internazionali.