Israele: due donne ai vertici di settori del Mossad

Israele: due donne ai vertici di settori del Mossad
di Ansa

(ANSA) - TEL AVIV, 18 AGO - Per la prima volta nella storia del Mossad, due donne arrivano ai vertici di due importanti settori dell'agenzia di intelligence. Lo ha annunciato lo stesso Mossad spiegando che una , indicata come "A", ha assunto il comando di Direttore dell'Autorithy dell'intelligence e l'altra, "K" è stata messa a capo del Desk Iran. Entrambe - da tempo all'interno dell'organizzazione - ricoprono ruoli molto delicati: 'A' è responsabile della formulazione del quadro complessivo strategico dell'intelligence, incluso il programma nucleare iraniano, il terrorismo globale e la normalizzazione con il mondo arabo. 'K' come responsabile del desk Iran sovrintende la strategia del Mossad in rapporto a tutti gli aspetti della minaccia iraniana. Il direttore dell'Agenzia David Barnea ha sottolineato che "molte donne servono in tutti i ruoli delle operazioni" dell'Agenzia "con talento, professionalità ed energia". (ANSA).