Iran: Khamenei, 'più attenti alla gente'

Iran: Khamenei, 'più attenti alla gente'
di Ansa

(ANSA) - TEHERAN, 20 FEB - Un 'attacco' al governo di Hassan Rohani, accusato di essere poco attento ai problemi più urgenti della popolazione, è venuto questa mattina dalla Guida suprema dell'Iran, ayatollah Sayyed Ali Khamenei, che ha indicato come "dovere" dell'esecutivo "prendersi cura delle persone" della regione iraniana del Khuzestan, nel Sud dell'Iran, colpita da violenti temporali e alluvioni. "E' dovere del governo prendersi cura delle persone - ha affermato Khamenei -. Non è sufficiente dire che la situazione attuale in Khuzestan è il risultato dell'indifferenza dei governi precedenti. Questo non risolverà alcun problema". Il dato di fatto, secondo Khamenei, è che "un'alluvione ha colpito il Sud del Paese. In questo momento la gente di questa regione ha bisogno di aiuto. E' un dovere fare qualcosa per aiutarli".