"In Venezuela situazione disperata", l'allarme della Croce Rossa

'In Venezuela situazione disperata', l'allarme della Croce Rossa
di Adnkronos

Roma, 12 feb. (AdnKronos) - "La situazione è disperata, le persone hanno estremo bisogno di ogni cosa. Ma per ora sugli aiuti umanitari non ci sono sviluppi. Voglio, ad ogni modo, essere ottimista: sono già stato in Venezuela, probabilmente vi tornerò nei prossimi giorni, ho avuto contatti con entrambe le parti, spero che al più presto si trovi una soluzione per l'ingresso neutrale degli aiuti". A dirlo all'Adnkronos il presidente della Croce Rossa Internazionale e Mezzaluna Rossa Francesco Rocca, che si dichiara "in linea" con quanto oggi dichiarato dal ministro degli Esteri Enzo Moavero alla Camera sugli aiuti al Venezuela. "Stiamo chiedendo ad ambedue le parti di consentire alla Cri di portare i nostri aiuti e lavorare sul campo in sostegno della Croce Rossa venezuelana", aggiunge Rocca. Quanto al carico fermo al confine con la Colombia, "la Croce Rossa Internazionale - sottolinea Rocca - ha già detto con chiarezza che non prenderà parte alla distribuzione che arriverà dagli Usa, in quanto sono aiuti di un governo, non umanitari".