Il Pentagono ammette: fallito l'ultimo test ipersonico

Il Pentagono ammette: fallito l'ultimo test ipersonico
di Askanews

Washington, 22 ott. (askanews) - Battuta d'arresto per gli Stati Uniti nella corsa con Cina e Russia per lo sviluppo di armi ipersoniche. Il Pentagono, infatti, ha ammesso che l'ultimo test effettuato dagli americani è fallito.Ne dà notizia la Cnn sul suo sito web.Il razzo utilizzato per accelerare la testata a velocità ipersonica ha fallito e il test dell'arma non ha potuto aver luogo; il Pentagono non è stato in grado di testare il corpo planante, componente chiave per sviluppare l'arma ipersonica.I funzionari governativi hanno avviato una indagine per capire cosa non ha funzionato durante il test che ha avuto luogo giovedì 21 ottobre 2021 presso il Pacific Spaceport Complex di Kodiak, in Alaska.