Il Coronavirus nel mondo dal 22 al 26 febbraio

di Askanews

Roma, 26 feb. (askanews) - A Bruxelles lo Skyhall dell'aeroporto, luogo iconico dello scalo della capitale belga, trasformato in centro di vaccinazioneA Città del Messico, lezioni di ballo per i pazienti del quartiere di Xochimilco mentre aspettano la vaccinazione.Perù, a Puno i kusillos, attori in maschere tradizionali, invitano al rispetto delle misure di sicurezza; siamo vicino alla frontiera con la Bolivia.La vaccinazione di massa nello stadio dell'Atletico Madrid nella capitale spagnola; in prima fila per il siero AstraZeneca vigili del fuoco, personale della protezione civile e della polizia municipale.E sempre in Spagna, prima uscita a teatro per i vaccinati. Un centinaio di anziani che vivono in residenze assistite al teatro EDP Gran Via.