Hong Kong: Lam, priorità a ripristino ordine costituzionale

Hong Kong: Lam, priorità a ripristino ordine costituzionale
di Ansa

(ANSA) - PECHINO, 25 NOV - Il ripristino dal caos dell'ordine costituzionale e del sistema politico di Hong Kong è una delle "priorità urgenti" dell'agenda della governatrice Carrie Lam, dato che la città ha vissuto nel 2019 una delle crisi politiche più gravi dal 1997, anno di restituzione alla Cina dei territori. Nel quarto "Discorso di indirizzo politico", trasmesso in streaming, la governatrice ha parlato di sfide senza precedenti affrontate dalla sua amministrazione: dalle proteste antigovernative dell'opposizione al controverso disegno di legge sull'estradizione all'impatto sulla salute e sull'economia della pandemia legata al Covid-19. "Malgrado la Regione amministrativa speciale di Hong Kong sia stata istituita da oltre 23 anni, di tanto in tanto ci sono ancora opinioni divergenti su questioni fondamentali relative al sistema politico", alcune delle quali, ha aggiunto Lam, "sono manipolate politicamente per l'inadeguata comprensione da parte della società della Costituzione e della Legge fondamentale", mentre "la consapevolezza di alcune persone del principio 'un Paese, due sistemi' deve ancora essere migliorata". (ANSA).