Macron: "Putin macellaio? Non userei le parole di Biden". La rabbia di Kiev

Il presidente francese invita a evitare "l'escalation nelle "parole e nelle azioni". Ucraina: "Boicottare Auchan, Leroy Merlin e Decathlon. Si rifiutano di interrompere le attività in Russia"'

Macron: 'Putin macellaio? Non userei le parole di Biden'. La rabbia di Kiev
di Tiscali News

La Francia mantiene una sua posizione nella guerra tra Ucraina e Russia. Infatti Emmanuel Macron "non utilizzerebbe" le parole di Joe Biden . Il presidente Usa, parlando di Vladimir Putin, lo aveva definito un "macellaio". Secondo il presidente francese, bisogna evitare "l'escalation" nelle "parole e nelle azioni" dopo quattro settimane di guerra in Ucraina a seguito dell'invasione russa. Macron ha poi fatto sapere che "domani o dopodomani" parlerà nuovamente con Putin. L'obiettivo - secondo Macron, come riporta Bfmtv - è organizzare un'operazione di evacuazione di civili dalla città assediata di Mariupol.

Ucraina: "Boicottare Auchan, Leroy Merlin e Decathlon"

Il ministro degli Esteri ucraino, Dmytro Kuleba, ha esortato in un tweet "tutti i clienti ed i partner del mondo" a boicottare i gruppi francesi Auchan, Leroy Merlin e Decathlon, che si "rifiutano di interrompere le loro attività commerciali in Russia". "Rifiutandosi di porre fine alle attività commerciali in Russia, Auchan Holding fa la scelta consapevole di sponsorizzare ulteriormente le atrocità russe in Ucraina e realizzare profitti insanguinati", si legge tra l'altro nel tweet.