Grano ucraino, l'ispezione sulla nave partita da Odessa

di Ansa

La 'Razoni', prima nave a esportare cereali dall'Ucraina dopo l'invasione russa a fine febbraio, e' stata ispezionata nei pressi dell'entrata del Bosforo sul Mar Nero a Istanbul alle 9 ora italiana. Lo ha reso noto il ministero della Difesa turco, che ha diffuso le immagini dei controlli. Hanno preso parte ai controlli delegati di Turchia, Ucraina, Russia e Onu, ovvero le parti che hanno siglato - il 22 luglio a Istanbul - un accordo per permettere l'esportazione di grano e prodotti alimentari simili dai porti ucraini. La 'Razoni', battente bandiera della Sierra Leone, e' partita lunedi' mattina da Odessa con un carico di 26mila tonnellate di cereali ed e' arrivata a Istanbul ieri sera. Dopo l'ispezione la nave ha ripreso il suo viaggio verso il Libano, la sua destinazione finale.