Gli Usa aprono un'indagine sulle perdite di Nord Stream

di Askanews

Milano, 28 set. (askanews) - Gli Stati Uniti hanno aperto una indagine sulle perdite di gas del gasdotto Nord Strem che ha subito dei danni lungo le condutture. "Ci sono rapporti iniziali che indicano che questo potrebbe essere il risultato di un attacco o di qualche tipo di sabotaggio, ma questi sono rapporti iniziali e non lo abbiamo ancora confermato" ha detto il segretario di Stato Usa Anthony Blinken."Le perdite e non avranno un impatto significativo sulla resilienza energetica dell'Europa. E ciò che è fondamentale è che stiamo lavorando giorno dopo giorno, sia a breve che a lungo termine per affrontare la sicurezza energetica per l'Europa e in tutto il mondo", ha aggiunto.