Germania, Merkel: necessario in futuro rafforzare Frontex

Germania, Merkel: necessario in futuro rafforzare Frontex
di Askanews

Roma, 16 mag. (askanews) - In un lungo intervento al Bundestag per fare il punto sulla politica di difesa tedesca e sulle necessità dell'esercito tedesco impegnato in un numero crescente di missioni all'estero, la cancelliera Angela Merkel ha detto che un impegno futuro per la Germania e per l'Europa è quello di rafforzare Frontex."Rafforzare Frontex sarà uno degli impegni del futuro, e il governo tedesco darà il suo contributo", ha detto Merkel, affermando che il numero attuale di agenti a disposizione di Frontex non è sufficiente per assicurare le frontiere esterne dell'Europa. "Con 600 soldati non possiamo proteggere le frontiere esterne dell'Europa".Nel lungo passaggio del suo discorso dedicato alla politica di difesa tedesca, Merkel ha poi sottolineato: "Oggi non è in questione il riarmo, la questione che si pone è quella dell'equipaggiamento dell'esercito tedesco", che gli ultimi anni di tagli hanno messo in una situazione molto precaria.Infine Merkel ha fatto una parziale autocritica sul dossier siriano e ha prospettato un impegno più forte da parte della Germania: "L'Europa finora non ha dato un contributo sufficiente alla risoluzione del conflitto. E lo dico anche in senso autocritico", ha detto la cancelliera, ribadendo comunque che la soluzione può essere solo politica, non militare.