Gb: scandalo migranti, Rudd si dimette

Gb: scandalo migranti, Rudd si dimette
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 29 APR - La premier britannica Theresa May ha accettato le dimissioni della ministra dell'Interno britannica, Amber Rudd, finita nella bufera sull'onda delle rivelazioni sui diritti negati a una generazione d'immigrati dalle ex colonie caraibiche. Lo ha annunciato Downing Street, come riportano i media locali. Il Guardian aveva sollevato il caso, riferendo che diversi immigrati di origine caraibica approdati nel Regno dalle ex colonie divenute indipendenti, fra il 1948 e il '71, erano stati privati in alcuni casi di diritti fondamentali di cittadinanza, come quello all'assistenza sanitaria, a dispetto degli impegni presi.