Gb evoca piano di Mosca per insediare un filorusso a Kiev

Gb evoca piano di Mosca per insediare un filorusso a Kiev
di Ansa

(ANSA) - LONDRA, 23 GEN - Il Foreign Office lancia il sospetto che il Cremlino stia non solo valutando un'incursione militare in Ucraina, ma anche "un'invasione e un'occupazione" in piena regola per "installare" al governo di Kiev "una leadership filorussa". Lo si legge in un comunicato nel quale si addita come futuro "potenziale candidato" premier di Mosca nella vicina repubblica ex sovietica "l'ex deputato ucraino Yevhen Murayev". Il ministero degli Esteri britannico sostiene inoltre di avere "informazioni" relative a contatti fra i servizi d'intelligence di Mosca e altre quattro personalità politiche di Kiev: l'ex primo ministro Mykola Azarov, gli ex vicepremier Serhiy Arbuzov e Andriy Kluyev, nonché l'ex vicecapo del Consiglio di sicurezza nazionale Vladimir Sivkovich, tutti in sella sotto la presidenza considerata filo-russa di Viktor Yanukovich, deposto nel 2014. L'amministrazione Biden definisce "preoccupanti" le accuse mosse da Londra al Cremlino. In nottata la secca replica di Mosca, che ha respinto come "assurdità" le accuse di Londra. "Chiediamo al Ministero degli Esteri di smetterla di diffondere assurdità", ha twittato il ministero degli Esteri russo. (ANSA).