Tiscali.it
SEGUICI

La Croce Rossa: "Bombe vicino alla nostra sede, 22 morti". L'Ue condanna i raid e chiede un'indagine indipendente

Hamas: "Aperti a ogni iniziativa che ponga fine alla guerra". L'ufficio del Comitato internazionale della Croce Rossa a Gaza, circondato da centinaia di civili sfollati, è stato danneggiato da proiettili di grosso calibro

TiscaliNews   
La Croce Rossa: 'Bombe vicino alla nostra sede, 22 morti'. L'Ue condanna i raid e chiede un...

L'ufficio del Comitato internazionale della Croce Rossa a Gaza, circondato da centinaia di civili sfollati che vivono nelle tende, è stato danneggiato da proiettili di grosso calibro caduti nelle vicinanze: subito dopo il bombardamento "22 corpi e 45 feriti sono stati portati al vicino ospedale da campo della Croce Rossa". Lo rende noto lo stesso Cicr su X. "Sparare così pericolosamente vicino alle strutture umanitarie mette a rischio la vita di civili e operatori umanitari", sottolinea il Comitato.

L'Ue condanna i raid e chiede un'indagine indipendente

"L'Ue condanna i bombardamenti che hanno danneggiato la sede del Comitato internazionale della Croce rossa a Gaza e hanno causato decine di vittime. È necessaria un'indagine indipendente e i responsabili devono essere chiamati a rispondere. La protezione dei civili è un obbligo previsto dalle Convenzioni di Ginevra", scrive su X l'Alto Rappresentante Ue per la Politica Estera, Josep Borrell. "Tutte le parti in conflitto sono vincolate ad essa. Il Comitato internazionale della Croce Rossa deve essere in grado di svolgere in sicurezza tutti i suoi compiti previsti dalle Convenzioni di Ginevra, compresa la protezione umanitaria, l'assistenza alle vittime, l'accesso ai prigionieri".

 

Hamas: "Aperti a ogni iniziativa che ponga fine alla guerra"

Hamas è aperto a esaminare "ogni documento o iniziativa che garantisca le basi della posizione della resistenza nei negoziati per il cessate il fuoco" nella Striscia di Gaza. Lo ha detto il leader della fazione islamica, Ismail Haniyeh, in una dichiarazione, esigendo ancora una volta "un cessate il fuoco permanente" prima di considerare uno scambio di prigionieri e sottolineando che "la priorità è porre fine alla guerra criminale contro il popolo" palestinese. In una conferenza stampa a Madrid con il ministro degli Esteri spagnolo José Manuel Albares, il premier del Qatar Mohammed bin Abdelrahman Al-Thani ha assicurato che l'emirato prosegue nei suoi sforzi di mediazione per "colmare il divario" tra Israele e Hamas e giungere a un cessate il fuoco e alla liberazione degli ostaggi israeliani. "Abbiamo proseguito i nostri sforzi senza interruzione negli ultimi giorni", ha detto il primo ministro.

Israele accelera sul Libano

Tel Aviv annuncia che presto saranno prese "le decisioni necessarie" nei confronti degli Hezbollah, anche se gli Usa temono per una tenuta del sistema di difesa dello stato ebraico al nord del Paese. C'è oramai la minaccia concreta che il conflitto che si trascina da otto mesi con il Partito di Dio di Hassan Nasrallah - avviato dalla milizia sciita subito dopo il 7 ottobre - si trasformi in una guerra guerra totale con il rischio di incendiare ancor di più il Medio Oriente. Israele - ha ammonito il ministro degli esteri Israel Katz - "non può permettere che l'organizzazione terroristica degli Hezbollah continui ad attaccare il suo territorio e presto prenderà le sue decisioni necessarie". Un chiaro monito, considerando anche che di recente l'Idf ha approvato i piani di attacco in Libano.

TiscaliNews   
I più recenti
Bimba rapita e uccisa in Francia, arrestato compagno della madre
Bimba rapita e uccisa in Francia, arrestato compagno della madre
Elezioni Usa, Biden tira dritto: Correrò e vinceremo
Elezioni Usa, Biden tira dritto: Correrò e vinceremo
Tensioni con migranti in Tunisia, presidente rassicura comunità
Tensioni con migranti in Tunisia, presidente rassicura comunità
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...