Tiscali.it
SEGUICI

#G7, a Capri maltempo, controlli serrati e zone off limits

di Askanews   
#G7, a Capri maltempo, controlli serrati e zone off limits

Napoli, 17 apr. (askanews) - A Capri maltempo e massime misure di sicurezza per la riunione dei ministri degli Esteri del G7. L'isola è blindata e per alcune aree è completamente vietato l'accesso: off limits le stradine a ridosso del Grand hotel Quisisana, dove domani e venerdì si svolgeranno le riunioni ministeriali, ma anche i giardini di Augusto e la certosa di San Giacomo dove il ministro degli Esteri, Antonio Tajani, ha accolto i capi delegazione.Per l'occasione, resa ancora più importante dopo le fibrillazioni tra Iran e Israele e il conflitto russo-ucraino, l'isola azzurra è presidiata: sono oltre mille gli esponenti delle forze dell'ordine arrivate da tutto il Sud Italia. Schierati sia in divisa che in borghese, agenti della polizia di Stato, carabinieri, vigili del fuoco, militari della Guardia di finanza, dell'Esercito, ma anche agenti della polizia municipale e volontari della Protezione civile. In campo pure gli specialisti: dai sommozzatori, ai reparti anti terrorismo, dai cinofili agli artificieri.

Pronti per le emergenze anche un elicottero, che è parcheggiato nel campo sportivo dell'isola, e numerose ambulanze con personale sanitario. E proprio nell'ambito dei soccorsi, in mattinata un agente della polizia di Stato ha salvato una bambina tedesca di sei anni che, accidentalmente, era finita in mare. Una brutta avventura per fortuna finita nel migliore dei modi.La Prefettura di Napoli ha disposto l'intensificazione dei controlli: non solo ai varchi di accesso al summit, ma anche ai porti di Napoli e Capri e in centro, nei pressi della Piazzetta. Vigilanza anche su aliscafi e traghetti e in mare con l'aiuto della Capitaneria di porto e della Guardia di finanza. Una motovedetta monitorerà anche lo specchio d'acqua vicino alla Grotta Azzurra. Presidiati anche tutti gli alberghi che ospitano le delegazioni mentre si registra il sold out in tutte le strutture ricettive dell'isola.Il maltempo, con cielo nuvoloso, vento e mare agitato, ha fermato leggermente l'afflusso dei turisti sull'isola anche se le condizioni meteo non hanno inciso sui tempi e sullo svolgimento del programma. Le delegazioni sono arrivate al Quisisana percorrendo a piedi la strada dalla Piazzetta destando la curiosità di vacanzieri e capresi: ci sono stati anche alcuni applausi e molte fotografie.Nella giornata di oggi e in quella di venerdì le scuole dell'isola subiranno delle riduzioni di orario per consentire gli arrivi e le partenze degli ospiti stranieri e per agevolare il passaggio delle auto. Molte le zone transennate mentre i tombini e i cestini per i rifiuti sono stati sigillati già da questa mattina per motivi di sicurezza.Presso la Prefettura partenopea sarà attivo un gruppo tecnico con tutti i soggetti istituzionali interessati, attivo 24 ore su 24 durante l'intera durata del G7. Nella giornata di venerdì i lavori si concluderanno con la relazione del ministro Tajani mentre a Napoli è previsto un corteo di attivisti e centri sociali che si sono dati appuntamento alle 9.30 in piazza Garibaldi per lo #StrikeforPalestine nell'ambito dello sciopero globale per il clima indetto da Fridays For Future.

di Askanews   
I più recenti
Gaza, Israele: pausa tattica umanitaria quotidiana nel sud
Gaza, Israele: pausa tattica umanitaria quotidiana nel sud
Onorificenza per quattro ufficiali dei Carabineros del Cile
Onorificenza per quattro ufficiali dei Carabineros del Cile
Ucraina, summit Svizzera: per la pace servono tutte le parti
Ucraina, summit Svizzera: per la pace servono tutte le parti
Usa accusano Iran: ignorato l'sos del cargo colpito dagli Houthi
Usa accusano Iran: ignorato l'sos del cargo colpito dagli Houthi
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...