Tiscali.it
SEGUICI

Francia: sospesi i negoziati per Fronte popolare della gauche

di Ansa   
Francia: sospesi i negoziati per Fronte popolare della gauche

(ANSA) - PARIGI, 13 GIU - Diventano tesi anche a sinistra i negoziati per un accordo elettorale in vista della presentazione delle liste per le legislative. Le trattative sono state sospese questa mattina non soltanto sul tema della ripartizione delle circoscrizioni, come affermato nella versione ufficiale fornita dal patron dei comunisti, Fabien Roussel. Ma anche - secondo informazioni di Libération - su alcuni temi di fondo sollevati in particolare dai socialisti e da Raphael Glucksmann nei giorni scorsi: l'antisemitismo, più nel dettaglio le parole usate per definire il 7 ottobre e la guerra di Gaza.

Da mesi l'antisemitismo è diventato un dibattito nella gauche, anche la campagna per le europee è stata macchiata addirittura da attacchi antisemiti a Glucksmann, che ha portato la coalizione del PS con il suo Place Publique al terzo posto dietro l'estrema destra e i macroniani. L'entourage di Glucksmann, nei negoziati avviati fin da martedì, ha fatto notare come gli attacchi antisemiti siano stati fomentati dalle intemperanze degli aderenti a La France Insoumise nei suoi confronti. La delegazione di Place Publique è giunta a chiedere che i deputati della sinistra più radicale si sottopongano a corsi di formazione sull'antisemitismo. I seguaci di Jean-Luc Mélenchon si sono sentiti nel mirino, e si sono irrigiditi nella trattativa. Fra l'altro, non hanno finora neppure accettato di escludere dalle liste - come chiedono socialisti ed ecologisti - il deputato Adrien Qauatennens, condannato per violenze domestiche. Per Roussel, "le soluzioni si troveranno", ma una fonte degli ecologisti sostiene che "c'è un blocco sulle circoscrizioni da ripartire fra socialisti e France Insoumise". (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
'Bill e Hillary sostengono decisione di Biden di non lasciare'
'Bill e Hillary sostengono decisione di Biden di non lasciare'
M.O., Netanyahu: raid in Yemen risposta ad attacco Houthi a Tel Aviv
M.O., Netanyahu: raid in Yemen risposta ad attacco Houthi a Tel Aviv
Francia, scontri a La Rochelle a manifestazione anti-bacini
Francia, scontri a La Rochelle a manifestazione anti-bacini
Houthi,risponderemo attaccando obiettivi civili a Tel Aviv
Houthi,risponderemo attaccando obiettivi civili a Tel Aviv
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...